Messenger

Perché Fare Marketing con Messenger

Il Digital Marketing è un’attività in continuo mutamento.

Rimanere al passo con la concorrenza significa reinventarsi e scoprire sempre nuovi strumenti capaci di comunicare con i propri clienti.

Facebook è velocemente diventato uno tra i principali canali di comunicazione delle aziende e la penetrazione pressoché completa sul mercato ha di fatto livellato le differenze tra aziende. In altre parole non basta più essere su Facebook per comunicare con i propri clienti e per trovarne di nuovi. La tecnologia corre e così anche le possibilità di interazione nell’universo Facebook.

Lo strumento più innovativo a disposizione delle vere aziende 2.0 sono i Chat Bot su Facebook Messenger. Software sviluppati per interagire via chat con gli utenti in modo automatizzato, per permettere di comunicare in modo personalizzato con tutti gli utenti possibili 24/7.

 

5 Motivi per fare Marketing su Facebook Messenger

Facebook Messenger è usato da circa 1.3 miliardi di persone nel mondo. Numero che se scritto completo diventa così: 1.300.000.000 !

Basterebbe questo elemento per giustificare il perchè è importante per un’azienda utilizzare questo strumento, ma andiamo più nel dettaglio.

 

1. Messenger è usato da tutti

Come dicevamo Messanger è usato da circa 1.3 miliardi di persone, il che significa che tutti i potenziali clienti di un’azienda possono essere trovati con questo canale. Se un’azienda comunica online ed ha una strategia di Digital Marketing è quasi certa di avere la totalità dei suoi potenziali clienti in questa piattaforma.

Se una persona non è su Facebook è comunque difficile da targhettizzare per una società che usa il web per vendere.

Ma più che il numero di utenti presenti su questa piattaforma, il dato che più interessa è il successivo

 

2. Messenger è usato da pochissime aziende per comunicare

Il vero vantaggio competitivo del marketing con i chat bot è la novità dello strumento.

Essendo ancora poco diffusa questa tecnologia è usata da poche aziende per il proprio digital marketing. Gli utenti sono quindi molto incuriositi dalle interazioni automatizzate dei chat bot e le vedono come una piacevole novità.

I vostri competitors non stanno ancora utilizzando i chat bot, ma presto lo faranno. Nel marketing chi si ferma è perduto.

La maggior parte delle aziende quando deve comunicare con i propri clienti e proporre nuovi prodotti/servizi/promozioni usa le email. La classica newsletters. I chat bot sono invece lo strumento nuovo sul mercato.

 

3. Automazione = Attività Scalabile

interazione chat bot mobile

 

In tutte le aziende c’è quel dipendente o commerciale che sembra baciato dalla fortuna (o bravura) e chiude contratti ogni giorno con i propri clienti.

In tutte le aziende si pensa anche che se si potesse clonare questo venditore l’azienda potrebbe crescere a dismisura.

E se il commerciale fosse un robot che potesse comunicare in automatico con un numero illimitato di potenziali clienti contemporaneamente? 24 ore al giorno?

Questo commerciale c’è e si chiama Chat Bot.

Il bot (diminutivo appunto di Robot) è il miglior strumento per automatizzare l’interazione via chat con gli utenti e proporre servizi/promozioni in modo del tutto automatico.

Gli esseri umani sono ancora più intelligenti delle macchine ma hanno dei limiti fisici e in questo caso possono chattare solo con 1/2 persone alla volta. Le aziende solitamente non hanno dei commerciali addetti alle vendite via chat, perchè non sarebbe efficace.

I chat bot tolgono la variabile tempo all’equazione e fanno diventare scalabile un’attività che se fatta manualmente sarebbe inefficente.

 

4. Profilare gli utenti per promozioni personalizzate

gender ratio chat bot

 

Un altro elemento innovativo dei chat bot è la possibilità di profilare gli utenti in base alle risposte date in chat nell’interazione con il bot.

Questo strumento permette di proporre a ciascun cliente la proposta ideale in base al suo profilo.

Vediamo un esempio

Pensate ad esempio di vendere due pacchetti vacanze, uno per il mare e uno per la montagna e dover comunicare una promozione con una newsletter via email. Come fate a scegliere a quali utenti inviare la promozione mare oppure montagna? Come capite se una volta inviata la mail il signor Mario Rossi ha apprezzato quello che ha letto? Avete mai ricevuto una risposta ad una newsletter? Crediamo di no.

Per lo stesso esempio con i chat bot possiamo semplicemente chiedere agli utenti via chat alcune domande in modo da capire che tipo di vacanza preferiscono e inviargli solo la promozione adatta a loro. Possiamo aver profilato i clienti mesi fa e inviare solo ora la promozione, non ci sono limiti. Il tutto ovviamente automatizzato. Inviare 2 proposte automatizzate oppure 10.000 impegna lo stesso sforzo.

Inoltre, a differenza delle newsletter via email, alcuni utenti risponderanno alla chat e potrete interagire con loro (con il bot oppure con una persona reale) e capire come vendere al meglio il vostro prodotto.

 

5. Tasso di apertura oltre il 90%

opening ratios chat bot

 

In moltissime campagne il tasso di apertura dei chat bot è oltre il 90%!

Per le email è intorno al 19%. Bella differenza.

In altre parole le email vengono cancellate senza essere aperte nel 81% dei casi se si tratta di una newsletter. 

Ma quante persone non leggono i messaggi che ricevono in chat sul proprio smartphone? Molto poche.

Le mail sono un buon strumento ma purtroppo molto inflazionato, usato molto e da diversi anni. Il marketing via chat ha questi risultati perchè ancora uno strumento innovativo. 

E’ il CTR o click-through rate (percentuale di chi clicca un link)? Dalle 4 alle 10 volte superiore rispetto alle mail in media!

 

In conclusione, fare marketing con Facebook Messenger in modo automatizzato con i chat bot è un modo per trovare nuovi clienti a bassi costi di acquisizione. Con gli strumenti innovativi del digital marketing un’azienda con un buon prodotto non ha più la scusa di dire che non riesce a contattare i potenziali clienti.

Le possibilità di interazione sono infinite e chi saprà creare una comunicazione efficace su questo canale avrà un vero vantaggio competitivo sui propri competitors.

Vi sarebbe piaciuto essere i primi ad inviare una newsletter via email 20 anni fa?

Messenger Questo è il momento giusto per i Chat Bot!

Fare marketing con messenger è quindi lo strumento che tutte le aziende cercavano da tempo. Quello strumento che permette di raggiungere una grande mole di persone in pochissimo tempo, istantaneamente.

 

Facebook ormai è pieno di annunci pubblicitari, siamo quasi stanchi di vedere quei video sul fitness le cui attrici sono modelle magrissime, che vivono di frutta e sport. Raggiungere i clienti con i ChatBot è anche adattarsi ai loro interessi, analizzare se vi sono cambiamenti nel loro stile di vita e di pensiero. Perché? Messenger è un app di messaggistica istantanea che permette di ottenere risposte immediate da qualsiasi utente. Ecco perché viene utilizzata per fare marketing.

 

Ogni azienda punta ad ottimizzare i tempi a basso costo. Sì, questo è decisamente il target di ogni imprenditore. E i ChatBot sono la soluzione, la svolta del marketing.

 

Il motivo per cui all’inizio gli utenti sembravano infastiditi da questi robot intelligenti che si insediavano nelle chat e facevano domande per poi, una volta ottenute le risposte, riscomparire, ecco, la risposta è che non erano abituati.

 

Il ChatBot è infatti una novità utilizzata ancora da poche aziende ma che ben presto sarà la soluzione che ogni Digital Marketer utilizzerà per sponsorizzare una determinata impresa.

 

Utilizzare come mezzo Messenger non è una scelta random, è una scelta ben studiata. Chi non lo utilizza? Siamo tutti dipendenti da questa applicazione, così come lo siamo da Facebook stesso.

 

Ogni mattina qual è la prima cosa che ognuno di noi fa? Aprire Facebook per vedere se qualche post interessante è stato pubblicato durante la notte. “Ci siamo persi qualcosa?” “Aggiorniamoci”. Ma non solo quando abbiamo appena aperto gli occhi, anche quando ci annoiamo, o siamo in autobus o stiamo aspettando qualche amico ritardatario. È quasi automatico l’utilizzo di queste app, fa ormai parte della vita quotidiana.

Messenger come Strumento di Marketing per Eccellenza

La peculiarità interessante del ChatBot è la continuità della conversazione.

 

Cosa significa? La conversazione inizia il primo giorno con un messaggio introduttivo, il nostro amico robot ci chiede quale sia la nostra opinione o se ci interessa una determinata cosa dopodiché, a conversazione terminata, scompare. O almeno sembra che scompaia.

 

È stato tutto davvero veloce, molto spesso i tempi di conversazione con un ChatBot sono di un paio di minuti. Passano due giorni, è sera e ci arriva a sorpresa un messaggio su Messenger.

 

Eccolo, è ancora lui! Questa tecnica è una tra le più efficaci che solo attraverso questo strumento può essere apprezzata. Immaginiamo infatti di ricevere ogni due giorni una e-mail marketing standard da un’azienda, sarebbe solo fastidioso.

 

La differenza è che un ChatBot al contrario dell’e-mail ci permette di interagire e di rispondere, l’e-mail è invece unidirezionale e nessuno di noi risponderebbe mai ad una newsletter, o sbaglio?

Il mondo d’oggi è intriso di messaggistica, noi tutti utilizziamo internet per comunicare, senza saremmo perduti.

 

Non vi è più nessuno che, come nei tempi passati, utilizza le e-mail. Rinnovarsi utilizzando i ChatBot per la nostra strategia di Digital Marketing è essere un gradino più in alto rispetto ai competitors.

chatbot messenger esempi

I ChatBot: i robot intelligenti attivi 24/7

Facebook è un gigante. I numeri di utenti che lo utilizzano sono due volte la popolazione europea. Se si fosse detto a un commerciale degli anni ’80 che in 40 anni sarebbe stato possibile raggiungere questa grande mole di utenti tutti in una volta avrebbe riso e non ci avrebbe di sicuro creduto.

 

Utilizzare uno strumento come Messenger è una garanzia. Per ora non vi sono altri metodi che sono all’avanguardia e che permettano di raggiungere gli stessi risultati.

 

Nel corso degli anni si è capito che le persone hanno necessità di esprimere una propria opinione, le pubblicità e le campagne di promozioni non possono essere standardizzate. Ognuno di noi è diverso dall’altro, “il mondo è bello perché è vario” si è sempre detto.

 

Ma come adattare i prodotti ai clienti? In questo modo: facendo domande giuste ed indirizzandoli verso l’offerta migliore che fa per loro.

 

Chiaro che precedentemente questo metodo era laborioso e lungo, il modo più diretto era la chiamata. Immaginiamo però di quanti operatori avrei bisogno per contattare in poco tempo un miliardo e 300 milioni di clienti.

 

Lo stesso numero se non poco meno. Insomma, la rivoluzione digitale è il ChatBot. Lo strumento che tutti sognavamo è stato finalmente inventato e sta cambiando la prospettiva del marketing.

Essere Creativi e Fare Marketing: il ChatBot è la scelta adatta a tutti

Il ChatBot oltre ad essere sinonimo di efficienza è anche sinonimo di creatività. Avere a disposizione uno strumento di questo tipo ma non utilizzarlo nel modo corretto equivale a sprecare una risorsa.

 

Un ChatBot infatti deve essere accattivante, deve attrarre il cliente e deve fare le domande giuste di modo che il cliente, potenziale e non, ci pensi anche solo dieci secondi ma ci pensi nel corso dei giorni successivi.

 

Come se si dovesse gettare l’amo e aspettare che il pesce abbocchi. Il momento del lancio è il momento della domanda. La domanda giusta porta l’interessato a diventare cliente.

 

Questo è il target di ogni azienda che utilizza i ChatBot: trasformare i potenziali clienti in effettivi clienti.

Date tutte queste premesse perché un’azienda dovrebbe ancora essere indecisa e tentennare rispetto all’adozione del ChatBot su Messenger come strumento di marketing? Forse, se si è a questo punto, se si dubita ancora, non si è abbastanza al passo con i tempi.

 

Ma nulla è perduto, si può ancora tornare a galla in questo enorme mare di competitors. Facebook non è più quindi solo mero strumento di divertimento e che si utilizza esclusivamente per passare le ore noiose, è diventato lo strumento per fare in modo che i prodotti vengano diffusi tra gli utenti il più velocemente possibile.

 

A fine conversazione o quando si vuole si può infatti inserire il link dell’azienda di modo che gli utenti possano facilmente cliccare e andare ad approfondire i contenuti.

 

Siete ancora in dubbio? Impossibile, solo con i ChatBot si può crescere d’importanza in poco tempo. Allora non vale la pena aspettare, adotta un robot intelligente anche tu!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *